Sala Stampa di Sitterlandia.it

Torna all'elenco completo degli articoli

Sitterlandia il sito dove trovare la baby sitter che fa per te

Il momento di tornare a lavoro si avvicina e bisogna trovare qualcuno che si occupi del piccolo mentre la mamma e il papà sono fuori. Magari i nonni non possono occuparsene e per il nido è troppo presto. Da qui la necessità di assumere qualcuno. Ma come sappiamo bene trovare una baby sitter seria ed affidabile non è sempre facilissimo. Non tanto perchè manchino persone dotate di queste caratteristiche quanto piuttosto per la difficoltà di raggiungere una grande quantità di candidate e valutarne i requisiti, soprattutto se chiediamo a chi si occuperà del nostro cucciolo particolari competenze (ad esempio che la tata parli inglese o sia disposta a cucinare).
Un problema, questo, oggi finalmente superabile grazie al web e a risorse come Sitterlandia, un sito internet dove trovare non solo baby sitter ma anche badanti, colf, insegnanti privati e dog sitter. La categoria dedicata all’infanzia, che è quella che più ci interessa in questa sede, contiene profili professionali relativi a baby sitter, tata, aiuto mamma ed educatrice perinatale (la cosiddetta doula).
La banca dati viene continuamente aggiornata e la ricerca (rigorosamente anonima) può essere ordinata non solo per qualifica ma anche per disponibilità, distanza, competenze, esperienze e referenze.
Il sito è nato nel marzo del 2011 da un’idea della psicologa Martina Monaco, esperta in selezione del personale. Ad un anno dalla nascita conta già duemila famiglie registrate e sono ventimila i profili professionali consultabili. L’iscrizione è gratuita così come la possibilità di ricercare la persona che fa al caso nostro.
Solo se si decide di contattarla è necessario sottoscrivere un abbonamento della durata di un mese al costo di venti euro.
Per visitare il sito e avere maggiori informazioni: www.sitterlandia.it