Sala Stampa di Sitterlandia.it

Torna all'elenco completo degli articoli

Sos babysitter: Sitterlandia.it

L’arrivo dell’estate e la chiusura delle scuole creano alle famiglie la necessità di ricercare babysitter e strutture per l’infanzia che si possano occupare dei bambini mentre i genitori sono ancora al lavoro. Grazie a Sitterlandia.it è possibile scegliere una babysitter tra 40.000 profili.

In mancanza di nonni o amici, disposti a prendersi cura di loro, è necessario infatti trovare una babysitter, che, per l’intera giornata o per brevi periodi di tempo, sia la soluzione concreta a questa emergenza familiare.

E’ sempre più difficile per i genitori conciliare gli impegni lavorativi e familiari, in quanto le scuole non offrono alle famiglie un supporto per poter garantire una continuità nei mesi estivi, creando dunque la necessità di dover selezionare una tata a cui affidare il proprio bambino. Si inizia, pertanto, a dover sostenere una ricerca estenuante e spesso interminabile di una babysitter affidabile.

In Italia, dal 2011, esiste un portale divenuto leader e vero punto di riferimento per le famiglie: Sitterlandia.it. Nato per essere una risposta concreta a problematiche di questo tipo, il portale offre una serie di servizi in grado di sostenere le famiglie con un ampio ventaglio di proposte di sitter e figure family care per il mondo dell’infanzia, degli adulti, della casa, degli animali e dello studio.

Iscrivendosi nell’area famiglie di Sitterlandia.it, i genitori potranno, attraverso una procedura guidata, ricercare nel luogo di interesse la figura desiderata, consultando soltanto i profili professionali in linea con le caratteristiche volute. La completezza del portale, è data dall’ampio numero di informazioni presenti nelle schede professionali delle aspiranti babysitter, quali ad esempio le disponibilità orarie e giornaliere, le referenze, le competenze, oltre ai feedback rilasciati da altre famiglie. Dati importanti per valutare l’affidabilità e la professionalità dell’aspirante babysitter.

La figura della babysitter è necessaria durante l’estate, ma è altrettanto importante che le giornate di vacanze del bambino siano costruttive, divertenti ed educative attraverso attività ludiche e motorie. Le strutture per l’infanzia quali summer camp, fattorie didattiche, ludoteche e baby parking, garantiscono ai bambini giornate programmate in cui poter socializzare e confrontarsi con i propri coetanei.

A dimostrazione dell’attenzione che Sitterlandia.it dedica alle problematiche riscontrate dalle famiglie durante l’estate, il portale propone l’abbonamento “Speciale Estate”, valido per 60 giorni ad un costo di 30 Euro, che dà la possibilità alla famiglia di ricercare una babysitter nella zona di riferimento quando ancora mamma e papà sono al lavoro, o nel luogo di villeggiatura per una serata, un pomeriggio o solo poche ore. Una spesa limitata, che garantisce serenità e soddisfazione ad entrambe le parti: genitori più rilassati e figli più sereni.